Dritto al cuore - L'autore

La testimonianza del pastore Paul Coneff, autore del libro La metà nascosta del Vangelo e leader del ministero Straight to the Heart.

I titoli che abilitano Paul Coneff a scrivere riguardo al potere della sofferenza di Cristo sono semplici: la sofferenza nella sua stessa vita lo ha portato al bisogno di sperimentare personalmente quel potere, così da poterlo condividere con molti altri. Prima di diventare pastore e terapeuta della famiglia (ha conseguito il Master in entrambi i campi), Paul è cresciuto in una casa piena di rabbia e di conflitti. È diventato un giovane dominato dalla collera che ha cercato senza successo di anestetizzare il proprio dolore con alcol, pornografia, autocommiserazione e droghe. Dio lo riscattò da questo stile di vita con il quale stava sabotando la sua stessa vita. In seguito, diventato un giovane pastore, cominciò a notare intorno a sé molte relazioni infrante, dipendenze e abusi, e non sempre riusciva ad aiutare gli altri a trovare la stessa guarigione e liberazione che egli aveva sperimentato.

Paul sapeva che la croce di Cristo offriva a tutti il perdono per i peccati, ma in che modo poteva offrire guarigione a coloro che soffrivano di rabbia, di vergogna, per un divorzio, a causa di abusi fisici, sessuali e verbali? A quelli che soffrivano di solitudine, per aver scelto di abortire, a causa di dipendenze, o perché erano vittime di autolesionismo? A quelli che soffrivano perché incapaci di perdonare, per un cronico senso di colpa e perché vittime di peccati altrui? Sorpreso dal fatto che questi problemi fossero così comuni anche nella chiesa, pregò Dio di mostrargli il legame tra la morte di Cristo sulla croce e la sofferenza umana.

La risposta di Dio alla sua preghiera portò Paul a cambiare approccio nelle sessioni di psicoterapia e nel suo ministero. Sulla lavagna del suo ufficio, Paul disegnò una croce, poi scrisse una lista di peccati, lotte e sofferenze comuni da un lato e un elenco delle sofferenze di Cristo dall'altro. Quando credenti e non-credenti paragonavano le due liste, si rendevano conto che Gesù aveva sofferto le stesse cose e che la loro fiducia e speranza in Lui aumentavano. Mentre passava dalle informazioni sul Vangelo, all'applicazione dello stesso, pregando con le persone per connettere la storia di Gesù con le loro storie, Paul vedeva i cuori intenerirsi. Notava che le anime trovavano guarigione e libertà attraverso l'identificazione personale con Cristo.

Un approfondimento dello studio di Paul su autori biblici come Isaia, Matteo, Marco, Luca, Giovanni, l'apostolo Paolo e l’autore dell’epistola agli Ebrei, fornì un solido supporto biblico al tema della sofferenza come parte cruciale del Vangelo. In altre parole, la sofferenza di Gesù non poteva essere separata dalla Sua missione di “evangelizzare i poveri… guarire quelli che hanno il cuore rotto… proclamare la liberazione ai prigionieri” (Luca 4:18). Gesù voleva dare all'umanità infelice una nuova storia e ciò includeva la riscrittura delle loro storie di peccato e sofferenza. Questo è il messaggio che Paul ha chiamato “La metà nascosta del Vangelo”.

Vedere come la metà nascosta del Vangelo, ovvero la sofferenza di Cristo, continuava a cambiare i cuori nel tempo, ha portato Paul a dare inizio a Straight 2 the Heart Inc., un ministero di preghiera e discepolato senza scopo di lucro. Nel 2010, ha lasciato la sua esperienza ventennale di ministero pastorale per lavorare a tempo pieno nel diffondere il messaggio della metà nascosta. Il suo nuovo ministero include l'insegnamento, l'istruzione, lo sviluppo di risorse per la formazione e la scrittura del libro “La metà nascosta del Vangelo: in che modo la Sua sofferenza può guarire la tua”.

Dopo aver trascorso più di diecimila ore a fare terapia pastorale e clinica e a formare gli altri ad applicare la “preghiera e il ministero della Parola” (Atti 6: 4) sia a livello nazionale che internazionale, Paul crede che la preghiera sia il più grande potere sulla terra. Perché? Perché ci collega con “Cristo, il Consigliere Ammirabile” e con il potere sovrannaturale della Sua sofferenza, morte e resurrezione. La passione di Paul sta aiutando altri a sperimentare la libertà in Cristo, in modo che possano ricevere la loro più vera e profonda identità come figli e figlie di Dio, per poi passare ad un personale ministero di testimonianza.

Ricevi ultimi video e notizie da Light Channel Italia